FAQ

Dopo aver consultato le pagine del nostro sito possono ancora sorgere dei dubbi, qui riportiamo le domande più frequenti:

Per motivi organizzativi e di sicurezza la visita è possibile solo in sede di colloquio dopo aver compilato il modulo di ammissione on line, non vincolante in alcun modo per l’iscrizione.

Per prima cosa è necessario presentare la propria candidatura compilando il modulo on-line sotto la sezione ISCRIZIONI, a cui seguirà un colloquio con la Direzione.

 

Il Collegio ospita sia ragazze che ragazzi. I posti letto nelle camere doppie sono assegnati a studenti dello stesso genere o a fratelli.

Dal regolamento ufficiale del Collegio e da tutte quelle regole di convivenza e di vita comunitaria che aiutano lo stare insieme.

Non sono presenti vincoli di orario per le entrate e le uscite ma vanno segnalati e vengono controllati.
Gli studenti partecipano alla vita del Collegio associandosi informalmente in commissioni, che in collaborazione con la Direzione e con i tutor organizzano e promuovono eventi culturali, sportivi, feste e occasioni di riflessione
.

Il Regolamento interno è scaricabile nella sezione DOCUMENTI del sito.

 

Amici e parenti vengono accolti nei luoghi comuni del Collegio durante l’orario di portineria. Si richiede in ogni caso in portineria l’identificazione degli ospiti da parte della Direzione, secondo il regolamento interno del Collegio, sia in entrata che in uscita.

Per il pernottamento fuori dal Collegio è necessaria l’apposita comunicazione scritta in portineria, segnalando il recapito presso il quale lo studente è reperibile e la data presunta di rientro

Sì, ma sono vietati i fornelletti di qualsiasi tipo ed altre sostanze facilmente infiammabili. Non è possibile appendere quadri alle pareti della stanza.

Il Collegio non è nella zona a traffico limitato di Milano, è comodamente raggiungibile con i mezzi pubblici e si può arrivarci anche in automobile

Puoi trovare tutte le informazioni della posizione precisa nella sezione DOVE SIAMO.

No. Lo studente di nazionalità italiana destinato a permanere per un periodo superiore a 6 mesi, può scegliere un medico di base a Milano. Gli ospiti extra UE regolarmente soggiornanti in Italia possono fare domanda per usufruire del Servizio di assistenza sanitaria secondo le procedure vigenti.

Asl e ospedali sono vicini al Collegio.

In caso di malattia, l’ospite deve avvisare la Direzione (o chi la sostituisce) che, in accordo con l’interessato, valuterà l’eventuale chiamata degli operatori sanitari e l’informazione alla famiglia, per eventuali emergenze notturne gli ospiti possono far riferimento ai tutor.

Il colloquio di ammissione è strettamente legato alla garanzia di un progetto formativo personale di qualità. L’obiettivo del colloquio è infatti quello di tutelare il percorso di ogni singolo studente, in maniera tale che fin dall’inizio ci sia una consapevolezza reciproca rispetto all’impegno formativo, tra il Collegio e lo stesso studente. Il colloquio è infatti di carattere motivazionale e serve a valutare l’attitudine dello studente alla vita collegiale, a garantire un’offerta formativa adeguata e a valutare quale posto assegnare sulla base della disponibilità delle camere del collegio.

Consiste in un colloquio orale di tipo motivazionale ed eventuale questionario scritto. Nella valutazione finale viene preso in considerazione anche il profitto scolastico/accademico dello studente.

Tra i requisiti principali: iscrizione a qualunque istituto di livello universitario per l’anno accademico in corso, età compresa tra 18 e 25 anni, un curriculum scolastico soddisfacente e una predisposizione alla vita comunitaria.

No, dopo il colloquio entro pochi giorni ti verrà comunicato l’esito e in caso positivo ti verranno mandate tutte le informazioni con la lettera d’ammissione. La conferma della stanza avviene solo ed esclusivamente con la consegna della documentazione richiesta, la stipula del Contratto e del Patto Formativo, e il pagamento della prima rata della retta.

La decisione di riconferma della stanza va espressa direttamente alla Direzione, compilando l’apposito modulo online entro i termini indicati sul sito. La riconferma del posto dipende anche dalla partecipazione dello studente alla vita collegiale e dal raggiungimento degli obiettivi del progetto formativo personalizzato.

Puoi trovare tutte le informazioni nella sezione ISCRIZIONI.

Le tariffe del Collegio sono disponibili nella sezione LISTINO del sito. Il costo varia in base alla scelta della tipologia della camera.

Vi sono molti motivi per scegliere uno dei collegi della Fondazione “La Vincenziana”. In primo luogo la moltitudine di servizi che offriamo consente allo studente di focalizzare la propria attenzione su quelle che sono le sue priorità, senza disperdere tempo in mansioni secondarie.

In secondo luogo noi crediamo fortemente che il collegio sia un ambiente formativo e di crescita personale per i nostri ragazzi. Il centro del nostro progetto è la vita comunitaria: da noi si impara a vivere e a lavorare insieme, a mettersi in gioco in prima persona attraverso le molteplici attività che ogni anno portiamo avanti. Conferenze, feste, tornei sportivi, pranzi e cene comunitarie, viaggi e momenti di preghiera vengono gestiti direttamente dai ragazzi del collegio, che grazie al loro impegno garantiscono la riuscita di ogni iniziativa.

Ogni ragazzo stando in collegio acquisisce competenze spendibili in futuro anche nel mondo del lavoro. La capacità di collaborare con altri, la capacità di gestire situazioni dinamiche e soprattutto la capacità di assumersi delle precise responsabilità, sono solo alcuni degli esempi delle competenze trasversali che si acquisiscono da noi.

Libertà, responsabilità, sicurezza, spirito comunitario, legami di amicizia, portano crescita personale e professionale che a lungo accompagnano i nostri ragazzi nelle loro vite.